Integratori per la perdita di peso

Image result for Integratori per la perdita di peso

Esistono tanti metodi per diminuire il peso corporeo e, allo stesso tempo, il grasso in eccesso. Quello più sano e consigliabile è tramite lo svolgimento di un’attività fisica moderata ma costante, volta all’accelerazione del metabolismo basale e alla distruzione delle cellule adipose. L’associazione degli esercizi fisici ad una dieta salutare ed equilibrata, nonché ipocalorica e leggera, porta moltissimi soggetti verso un dimagrimento lento ma costante.

 

Alcune persone, però, tendono a riscontrare una difficoltà maggiore nel vedere il grasso disciogliersi ed i chili in eccesso abbandonare l’organismo. Ecco quindi che sul mercato hanno iniziato a fare capolino degli integratori che possono realmente aiutare il nostro corpo a velocizzare i processi digestivi e di smaltimento delle scorie, portandoci verso un dimagrimento soddisfacente.

 

Un aiuto dagli integratori per dimagrire

Sottolineiamo innanzitutto che il parere di un medico o di un nutrizionista è sempre il benvenuto per tutti i tipi di problematiche legate alla diminuzione del peso corporeo, e che le indicazioni contenute nelle confezioni degli integratori vanno seguite scrupolosamente, e siamo tenuti ad informarci riguardo possibili conflitti con farmaci assunti o malattie.

Detto questo, per capire quali tipi di sostanze compongono queste formulazioni, cerchiamo di elencare i tipi più comuni di integratori dimagranti ad oggi in commercio.

  • Alcuni contengono parecchia fibra, nonché vitamina A, D ed E, che vanno a imprigionare il grasso già nello stomaco per poi eliminarlo senza farlo assorbire dall’organismo
  • Altri contengono degli enzimi digestivi di tipo vegetale (ad esempio il gambo d’ananas) che smaltiscono velocemente le proteine ed i grassi, con limitati effetti collaterali riguardanti per lo più un’eccessiva velocità di defecazione
  • Ci sono alcune sostanze che vanno a stimolare la termogenesi (ad esempio la caffeina, il tè verde, l’arancio amaro ecc.), e vanno assunte solamente alle dosi raccomandate, senza esagerare. In ogni caso hanno un buon effetto sul metabolismo, accelerandolo
  • Alcune formulazioni contengono la carnitina, che favorisce l’ossidazione degli acidi grassi e non comporta effetti collaterali
  • Ci sono tantissimi beveroni a carattere diuretico che, attenzione, non portano verso un vero e proprio dimagrimento, ma sono utili alle persone con problematiche al sistema linfatico e che soffrono di ritenzione idrica. Non vanno però presi con esagerazione perché potrebbero portare a disidratazione e a un impoverimento dei Sali minerali presenti nell’organismo
  • Altri integratori contengono Agar Agar, chitosano, Gomma di Guar o glucomannano, tutte sostanze che deprimono la fame e aumentano il senso di sazietà. Vanno assunti con grandi quantità d’acqua e sono spesso utilizzati anche per risolvere problematiche di stitichezza e diabete

 

Cosa promettono gli integratori per la perdita di peso

Chiaramente siamo tutti coscienti del fatto che un integratore non può avere in sé un potere miracoloso. C’è da dire, però, che su soggetti particolarmente complessi, dal punto di vista del dimagrimento, possono avere un effetto positivo e diventano in alcuni casi una vera e propria manna dal cielo, specialmente per chi durante una dieta ipocalorica soffre di stitichezza o di problemi con la diuresi o con la digestione. Ricordiamo, dunque:

dieta equilibrata e leggera + esercizio fisico + integratori adatti al nostro organismo = notevole dimagrimento!

 

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply: